Canestra di rifiuti organici
L'attenzione, l'amore per i rifiuti è la prima manifestazione della presenza di una sensibilità ambientale.

Nell'analizzare le tecniche con cui realizzare questa canestra-inno al rifiuto, ho pensato che oggi Caravaggio avrebbe scelto la fotografia digitale, perché è fedele nel rappresentare la realtà, ossia nel rendere un trompe-l'oeil, ma offre anche la possibilità del fotoritocco che assomiglia alla pittura tradizionale.

Ho fatto realizzare la canestra di vimini su modello caravaggesco e mi sono poi emozionato nell'arte della composizione con frutta e verdura marcia.

Ho in seguito stampato la foto digitale su tela conservando le dimensioni del quadro caravaggesco (47 x 62 cm), realizzando anche una variante su carta fotografica in cui ho conservato le proporzioni tra dimensioni della canestra riempita di frutta e sfondo.   


Per leggere le mie considerazioni durante l'esecuzione dell'opera: 
2007-2011 By Andrea Paolini